Rivestimenti

Le facciate ventilate in ceramica o meglio in gres porcellanato rappresentano il Made in Italy per eccellenza vista la molteplicità di aziende produttrici nel nostro territorio. Il gres oggi rappresenta il meglio, tra tutti i rivestimenti, per il rapporto qualità-prezzo, per i vari sistemi di struttura applicabili, per i molteplici formati e spessori, per le finiture, i colori e le texture disponibili, anche combinati, per le elevate prestazioni tecniche di resistenza fisica e chimica.

Sistemi di fissaggio: a vista con ganci laccati, a scomparsa con vari sistemi meccanici o con adesivi certificati e idonei per la facciata ventilata. Nonostante l’elevata resistenza meccanica, per una maggiore sicurezza, si consiglia di incollare sul retro delle piastrelle una rete di protezione in fibra di vetro che previene la caduta di frammenti nel caso di rottura accidentale di un elemento.

Guarda le nostre facciate rivestite in ceramica!

Se si vuole una facciata ventilata “Naturale” la scelta del rivestimento casca obbligatoriamente sulle pietre o sui marmi. L’impiego di tali rivestimenti nelle facciate ventilate garantisce qualità e unicità, quest’ultima assicurata dagli effetti cromatici che caratterizzano la superficie di questi rivestimenti, provenienti da tutte le svariate cave esistenti, rendendole uniche al mondo. Finiture e Formati di vario genere, si posano quasi esclusivamente con sistemi di struttura di sostegno con fissaggi meccanici nascosti e possono presentare sia il giunto verticale allineato che sfalsato, a secondo della scelta architettonica.

Guarda le nostre facciate rivestite in Pietra-Lapidei!

Il cotto in facciata ventilata rappresenta la continuità storica e la tradizione di questo rivestimento. Un materiale naturale, versatile e biocompatibile,  con spiccate proprietà isolante.

Anche se i colori standard del cotto appartengono sempre alla linea dei rossi, oggi le aziende producono anche svariate colorazioni, con molteplici formati. E anche per il cotto si predilige una struttura di sostegno con fissaggi meccanici a scomparsa.

Guarda le nostre facciate rivestite in Cotto-Laterizio!

Le facciate ventilate in Laminato HPL (sigla di high pressure laminated) vengono molto utilizzate dai progettisti per esaltare volumi e forme. Prodotti in grandi formati, con svariata gamma di finiture e colori, con la possibilità di personalizzazione della facciata attraverso disegni e decori sugli stessi, si adattano a tutte le tipologie di involucri da rivestire, sia che si parla di nuovi edifici che di ristrutturazioni. Ed in facciata ventilata si applicano con svariati sistemi di fissaggio, sia a vista (con rivetti o viti quasi sempre laccati), sia a scomparsa con fissaggi meccanici o adesivi.

Guarda le nostre facciate rivestite in Hpl-Laminato!

Le facciate ventilate in Fibrocemento (cemento, fibre di cellulosa mineralizzata, silice ed acqua) oggi rappresentano anche una garanzia, dal momento in cui tale prodotto si applica in facciata ventilata da quasi mezzo secolo, specie nel Nord Europa. Anche questo prodotto si presenta in grandi formati, quasi sempre nella massa, con molteplici colorazioni e diverse texture,  stimolando molto la creatività dei progettisti, grazie alla possibilità di produrre le lastre anche con effetti e sagomature differenti e personalizzate.  In facciata ventilata si applicano con strutture di sostegno varie, sia a vista ( con rivetti o viti quasi sempre laccati), sia a scomparsa con fissaggi meccanici o adesivi, e su tutte le tipologie di costruzioni o ristrutturazioni.

Guarda le nostre facciate rivestite in Fibrocemento!

Da anni  le facciate ventilate in metallo rappresentano una buona fetta del mercato nel settore dei rivestimenti, soprattutto per capannoni industriali, ma non solo. Nel mercato si trovano di varie tipologie quali pannelli piani,  doghe, onduline, grecate… da quelle di vecchia tradizione alle tipologie di recente diffusione quali lamiere stirare e microforate. La gamma dei metalli presenti sul mercato è varia, citiamo tra gli altri l’alluminio, l’acciaio, lo zinco titanio, il rame, il compound (alluminio composito). Prodotti sia in grandi che piccoli formati, a secondo della soluzione più congeniale del progettista,  si applicano con svariati sistemi di fissaggio, sia a vista (con rivetti o viti quasi sempre laccati), sia a scomparsa con fissaggi meccanici (prevalentemente a cassetta) o adesivi. Nel caso di doghe, le stesse vengono già prodotte con sistema maschio-femmina, per poi essere installate incastrate tra loro,  ottenendo un sistema di fissaggio a scomparsa molto semplice.

Guarda le nostre facciate rivestite in Metallo e Compound!

Questo sito web utilizza i cookie per fornirti supporto in tempo reale tramite la chat, per personalizzare i contenuti, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Cookie policy